Attività negli anni precedenti


Attività del Lions Club Valle Tiberina


ANNO LIONISTICO 2011-2012
(1 luglio 2011 - 30 giugno 2012)
Presidente
Lion Maria Antonietta Massara




L'Assemblea dei Soci dell'anno lionistico 2011-2012, riunitasi il 19 settembre 2011, ha approvato il sottostante programma e ha dato mandato per la sua realizzazione al Presidente coadiuvato dal Consiglio Direttivo e dagli Officer di Club designati.


Nota: Noi Lions chiamiamo le azioni in favore della Collettività "Service"
da cui il motto "We Serve", "Noi Serviamo/Noi siamo al Servizio"





  1. ATTIVITÀ A LIVELLO INTERNAZIONALE

    • Progetto IGA LCIF – Manazary
      Il Club Valle Tiberina in collaborazione con i Club della V Circoscrizione, il Club Gemellato di St. Denis Basilique, il Club Roma Parioli ed il Club Antananarivo Voihtsara (Madagascar) continuando la sua azione intrapresa dal 2001 a favore del villaggio di Manazary, densamente popolato, ha l’obiettivo di reperire i fondi per la costruzione di un muro di cinta a protezione del dispensario medico che abbiamo già attrezzato negli anni precedenti.
      Obiettivo è la raccolta di 5000,00 US$.
    • Gemellaggio con il Lions Club St. Denis Basilique: continua il contatto e la collaborazione attiva per il progetto di cui sopra.
    • L.C.I.F.: versato un contributo alla Lions Club International Foundation.
    • Il Club aderisce alla Campagna Internazionale Lions Contro il Morbillo


  2. TEMI E SERVICES NAZIONALI E DISTRETTUALI

    • DONAZIONE DEL SANGUE DEL CORDONE OMBELICALE - Il Progetto prevede la realizzazione, stampa e diffusione di un manifestino con le indicazioni necessarie per poter esercitare la scelta della Donazione del Sangue del Cordone Ombelicale. Questo manifesto è destinato agli ambulatori Medici ed ai Consultori familiari. In contemporanea il Club provvederà a coinvolgere i responsabili delle Politiche sanitarie locali - Assessori e responsabile delle ASL ed i direttori dei reparti di Ostetricia e Ginecologia degli Ospedali del territorio.

      Avviso: dal 12 marzo è possibile richiedere il manifestino della "Donazione del Sangue del cordone ombelicale" contattando i referenti del proprio comune (v. contatti)
      È anche possibile scaricare direttamente il manifestino

    • PROGETTO MARTINA - Il progetto prevede azioni di sensibilizzazione dei giovani delle classi delle Scuole Medie Superiori del territorio, nei confronti della prevenzione del cancro, con la distribuzione di depliants.
      Inoltre con la collaborazione della Dirigenza Scolastica del Liceo Peano di Monterotondo ed il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura sarà tenuta una conferenza avvalendosi di relatori esperti.
      La data della manifestazione è da calendarizzare presumibilmente nel mese di marzo 2012. La stessa attività è stata proposta anche in altri centri scolastici del territorio ed i contatti sono in fase avanzata.

    • PIANTARE UN MILIONE DI ALBERI - Il Club ha contribuito alla realizzazione del Bosco Lions che prevede la piantumazione nel nostro territorio di 20.000 alberi, piantumazione che ha già avuto inizio nel mese di gennaio 2012. Il Bosco Lions sarà intitolato a "Melvin Jones", Fondatore della nostra Associazione. Questo progetto è stato realizzato tenendo conto delle specifiche del Protocollo di Kioto.
    • DISLESSIA - Conclusione del Service con un incontro fra gli insegnanti delle Scuole Elementari di Monterotondo e l’estensore dell’opuscolo che è già stato distribuito in tutte le Scuole elementari del territorio.
    • TEMA DI STUDIO "LA COSTITUZIONE: CONOSCERLA ED AMARLA" - In via di completamento la distribuzione, destinata alle scuole superiori, della pubblicazione nel territorio scolastico di Monterotondo.


  3. SERVICES PERMANENTI

    • OCCHIALI USATI - Continua la collocazione delle scatole per la raccolta degli occhiali. Ogni anno il Club raccoglie centinaia di occhiali usati che vengono inviati al centro Lions Italiano che si occupa della loro classificazione e provvede a inoltrarli a persone ipovedenti del Terzo Mondo: un paio di occhiali usati può cambiare la vita...
    • LIONS QUEST - Il "Quest" è un percorso formativo, esclusivo dell'Associazione dei Lions Club per il trattamento del disadattamento e del disagio giovanile, rivolto ai docenti e alle famiglie.
      Il progetto dimostra la sua piena validità nel campo della prevenzione dei fenomeni di bullismo, di violenza in genere, di abuso di sostanze, di insicurezza personale, di disaffezione al mondo scolastico e quindi della formazione individuale e professionale.
      Le ricerche più attuali hanno messo in evidenza come sia fondamentale che i minori sviluppino una piena consapevolezza dei valori fondamentali dell’uomo, abbiano solidi principi etici, sappiano vivere pienamente la loro vita ben inseriti nel tessuto sociale di appartenenza.
      Il progetto, approvato dall'OMS, viene realizzato in collaborazione con le Istituzioni scolastiche, le Università e altre Istituzioni nelle quali sono coinvolti i giovani.
      L’Assessore alla Scuola ed ai Servizi Sociali di Monterotondo, sensibilizzato sull’argomento si è offerto di coinvolgere i Dirigenti scolastici delle 4 Scuole.
      Si presenterà un progetto alla Associazione di Promozione Sociale "LAUSA" (Lions del Lazio Umbria e Sardegna) per ottenere il contributo che consentirà di tenere un corso per insegnanti nei primi mesi del 2012.


  4. SERVICES DI CLUB

    • POSTER PER LA PACE - Sono state coinvolte le sei Scuole medie Inferiori dei Comuni del nostro territorio per un totale di 380 alunni che hanno presentato il loro elaborato sul tema proposto "I BAMBINI CONOSCONONO LA PACE".
      Si è costituita una commissione giudicatrice formata da quattro membri del Club e da un artista esterno, che ha esaminato gli elaborati. Sono stati selezionati sei elaborati uno per ogni scuola ed il 15 novembre sono stati inviati al Distretto.
      Altri sei elaborati sono stati selezionati per la stampa del nostro calendario.
      Il Club si propone di organizzare una mostra degli elaborati presso il Comune di Monterotondo che ha già manifestato il suo consenso tramite l’Assessore alle politiche Scolastiche e Sociali.
      v. eventi

    • CALENDARIO LIONS - Anche quest'anno il nostro calendario è stato stampato per un numero di oltre 3000 copie. Il calendario personalizzato con il logo Lions e con il nostro Guidoncino riporta nelle dodici facciate i disegni selezionati fra i partecipanti al "Poster della Pace" e, nella quarta di copertina, una informativa sull'attività del Club e dell'Associazione.
      I calendari sono stati distribuiti a partire dall’8 Dicembre sul territorio dei comuni di Nostra competenza: Capena, Castelnuovo di Porto, Monterotondo, Morlupo, Riano e Rignano Flaminio.
      Il calendario viene stampato con la contribuzione di Sponsor. I fondi raccolti, dedotte le pure spese di stampa, saranno utilizzati per la dotazione delle "Borse di studio Lions" e per altre attività benefiche di cui parleremo in seguito.
      v. eventi

    • BORSE DI STUDIO LIONS - Il 15 Novembre nelle Scuole medie dei sei comuni del nostro territorio (una per ogni paese) si è svolto il tema concorso a cui sono stati invitati 104 alunni che si sono licenziati dalla Scuola media inferiore nell’anno scolastico 2010/2011 con un voto uguale o superiore a 9/10.
      Il tema proposto è sempre legato alla missione dei Lions nella società. Quest’anno il tema è stato: "I Giovani e le Dipendenze: droga, alcool, gioco d’azzardo, televisione... Quali conseguenze possono provocare".
      Le sei Commissioni, presiedute dai Dirigenti scolastici delle sei scuole partecipanti, erano composte da Lions, Leo, Rappresentati dei genitori e dei Comuni interessati. Le commissioni hanno valutato gli elaborati e scelto i vincitori che saranno premiati con sei borse di studio del valore di € 500,00 ciascuna.
      La cerimonia di consegna del premio, che quest’anno è alla sua nona edizione, si svolgerà presso la prestigiosa sala della Würth di Capena; come negli anni precedenti la premiazione sarà pubblica e in presenza di Autorità e della Stampa.
      v. eventi

    • FESTA DI S. NIKOLAUS - L’8 di dicembre ha avuto luogo presso i Padri Teatini di Morlupo, il tradizionale service dedicato ai bambini disagiati e non della nostra zona. Il service giunto alla 30ª edizione ha reso famoso il club nel territorio. Viene svolto con grande partecipazione dai soci che in quella giornata confezionano e servono un pasto a circa 100/120 persone.
      I bambini durante la festa hanno ricevuto un dono dal Santo. Durante la manifestazione si raccolgono fondi che so devoluti a centri che nel territorio si occupano di bambini bisognosi.

    • FESTA DEGLI AUGURI - La festa è programmata per il 17 dicembre presso il palazzetto Borghese di Morlupo.
      Con la partecipazione di un personaggio dello spettacolo (Massimo Politelli) avrà luogo la tradizionale festa di auguri fra i soci e gli amici invitati ed estimatori dell’attività del Club nel territorio. La finalità della serata sarà quella di raccogliere dei fondi da destinare al CREC, così come deciso dal Consiglio Direttivo.


  5. CONTRIBUTI elargiti

    • LEO: contributo di sostegno al LEO Club Valle Tiberina per le attività nel territorio
    • Piccolo contributo ai Padri Teatini di Morlupo. Il contributo è stato elargito nel mese di Agosto ai volontari che si occupano dei disabili del campo estivo che si tiene, ogni anno a Luglio, presso i Padri Teatini di Morlupo.
    • Contributo a "La casa delle Case" di Monterotondo, che raccoglie ragazze madri comunitarie ed extracomunitarie.


  6. CONTRIBUTI da elargire

    • Contributo alla "Casa Lions di accoglienza di bambini oncologici di Cagliari". Questa struttura è stata voluta e realizzata completamente dai Lions del Nostro Distretto (Lazio, Umbria e Sardegna).
    • Contributo al CREC - Centro di Rieducazione Equestre Capitolium. Il Club di Valle Tiberina da moltissimi anni (da quando il CREC è stato ideato) contribuisce al mantenimento di questa struttura destinata all'ippoterapia rivolta a giovani disabili.


  7. Raccolta Fondi


    Sono da calendarizzare i seguenti eventi i cui fondi, se gli eventi saranno realizzati, saranno destinati al 100% in beneficenza. Il Consiglio Direttivo su proposta dei Soci del Club definirà i destinatari.

    • Un concerto di musica classica
    • Un concerto con un quartetto di Musica Celtica
    • Un concerto con il tenore Michael Alfonsi, socio del Club.
    • Una mostra di pittura.
    • Festa della donna

Il Presidente Maria Antonietta Massara







HTML401-Validator CSS-Validator
     -     Powered by Danilo